Venicein Viagio fra le Immagini::Venice: Surrealismo

Venice: Surrealismo

Che succede se andassi a Venezia, scatt-asse delle foto nella notte, per esempio alla Santa Maria della Salute o al qualche rio della non-importa-quale con la pellicola da 800 asa... sviluppasse, pagando 8 rubli e facessi la scansione con uno scanner mediocre?

Surrealismo! Nessun elaborazione artificiosa (color - balance, levels e ecc..) come fu ricevuta dal laboratorio cosi fu fatta la scansione. Però! Che colori! Che espressione! Sezan e Dega possono andare a riposare. Per la verità, confesso, che non avevo ne pure fatto il trattamento completo della pellicola!

Ho notato una cosa curiosa, che quando mostri le immagine

dei posti esotici alla gente: non gli interessa che cosa è immortalato sull'immagine ma come e dove.

Gli interessano le sensazioni che provocano, ma non tue, ma sue personale! Quindi, l'apparec-chiatura sofisticata e altre stupidate - non contano, è più gradito un tuo racconto quando si sta a tavola bandita con dei piatti buoni e succulenti accompagnati da Quella, naturalmente, immancabile (guarda la prefazione).

E ti viene un surrealismo di quelli.


Разместить Вконтакте Добавить в Facebook Запостить в ЖЖ Отправить ссылку в Мой.Мир Поделиться ссылкой на Я.ру Добавить в Twitter Добавить в Memori.ru Добавить в Blogger Послать на Myspace Добавить в Google Buzz В дневник на LI.RU

© 2017 Goss.ru